Carlo Vichi, il signor Mivar, parla delle sfide che attendono l'azienda

Sulla stampa interviene pochissimo, come tutti quegli imprenditori vecchio stile per cui la riservatezza è un valore. Eppure di cose da dire ne avrebbe molte, dato che la sua è una storia di successo italiano, di quelle che purtroppo si verificano sempre più di rado.

Carlo Vichi, fondatore della Mivar, ancora pochi anni fa vendeva sul mercato interno ben un milione di televisori l'anno, con una quota che arrivò anche a superare il 30%. Una Fiat del tubo catodico. Oggi, con il passaggio agli schermi lcd e al digitale, la Mivar deve reinventare la produzione. E lo fa, purtroppo, in un pessimo momento economico generale.

In una delle sue rare interviste, Vichi racconta al Sole 24 Ore come intende fronteggiare da quel di Abbiategrasso i colossi asiatici come Sony e Samsung.

Fonte: 
Il Sole 24 Ore
Argomenti: 

Commenti

Aggiungi un commento

Newsletter

Ti segnaliamo i principali avvisi di sicurezza per Magento e Drupal non appena vengono rilasciati!

Lasciaci la tua email per ricevere le nostre ultime novità e aggiornamenti!

Go to top